Dr.ssa Veronica Palermo
BIOLOGO - NUTRIZIONISTA NAPOLI

Sei in: Infonutrizione Blog Articoli Diabete tipo 1, ultime novità.

Diabete tipo 1, ultime novità.

20 Settembre 2012 di Dr.ssa Palermo

Uomo di spalle e diabete.Enterovirus e diabete di tipo 1

(British Medical Journal – BMJ)

E’ stata segnalata un’associazione tra infezioni intestinali causate da enterovirus e successivo sviluppo di diabete di tipo 1, per cui è stata adesso realizzata una metanalisi allo scopo di verificare questa affermazione, utilizzando test molecolari per diagnosticare l’infezione virale.

La maggior parte dei pazienti esaminati era affetto da diabete di tipo 1 di recente diagnosi.

La metanalisi ha compreso 24 studi osservazionali con un campione complessivo di oltre 4.400 pazienti, la gran parte dei quali in età pediatrica. L’infezione da enterovirus è stata diagnosticata mediante ricerca dell’RNA virale o di proteine virali nel sangue o nelle feci. Si è constatata un’associazione significativa tra enterovirus e diabete di tipo 1, con un Odd Ratio di 9.8.

Il commento a questo articolo:
Il legame tra infezioni intestinali da enterovirus e diabete di tipo 1 è indubbio, probabilmente mediante un’interazione tra virus ed immunità a livello di isole pancreatiche.
Questa constatazione potrebbe in futuro portare a nuove strategie preventive nei confronti del diabete di tipo 1, anche se per ora i tempi sono prematuri.

Bibliografia:
Yeung W-CG et al. Enterovirus infection and type 1 diabetes mellitus: Systematic review and meta-analysis of observational molecular studies. BMJ 2011 Feb 3; 342:d35
Hober D. and Sane F. Enteroviruses and type 1 diabetes. BMJ 2011 Feb 3; 342:c7072

 

Saluti cordiali,
Dr.ssa V. Palermo nutrizionista a Napoli.

3 commenti
Invia un commento

Ricevi notifiche via e-mail. Oppure iscriviti senza commentare.

    • Paco scrive:

      Ciao Anna, in effetti le persone che soffrono di questa malattia sono molte più di quanto si pensi.
      Complimenti Dr.ssa Palermo per l’articolo e per il sito in generale.

      14 Dicembre 2012 alle 22:32
  1. Tiago scrive:

    Interessantissimo questo articolo, è senz’altro di grande utilità chiarire i dubbi su questo punto.
    Grazie Dottoressa.

    10 Luglio 2013 alle 11:29