Dr.ssa Veronica Palermo
BIOLOGO - NUTRIZIONISTA NAPOLI

Sei in: Infonutrizione Blog Ricette Biscotti tipo pan di stelle a base di farina di farro

Biscotti tipo pan di stelle a base di farina di farro

7 Dicembre 2013 di Dr.ssa Palermo

Ricetta per preparare in casa squisiti biscotti con farina di farro.

Biscotti con farina di farro fatti in casa

Biscoti con farro.

Per i più golosi di voi ecco una ricetta per preparare deliziosi biscotti di farro da fare in casa, senza aggiunta di latte ed uova.

Ottimi per chi è a dieta, ma anche per chi è intollerante o allergico al latte o alle uova.

Prima però, qualche approfondimento sul farro.

FARRO, cereale del neolitico

Il FARRO (Triticum), è noto per essere il cereale più antico, il farro monococco infatti veniva utilizzato dall’uomo, come sostentamento, già nel neolitico.

Ne esistono tre tipologie, farro piccolo o monococco, farro medio o dicocco (quello maggiormente presente in Italia) farro grande o spelta (che è maggiormente presente ad esempio in Francia).

Nel corso del tempo, è però stato sostituito dal grano duro e dal grano tenero, il primo origina dal farro dicocco, quello tenero invece dal farro spelta.

Oggi il farro si sta però riscoprendo, grazie al riutilizzo dei cereali antichi, ed infatti il suo consumo è in crescita.

Il farro è un cereale che contiene glutine, pertanto non è indicato per l’alimentazione dei celiaci.

Questo cereale è ricco di vitamine come quelle del gruppo B e di sali minerali come potassio 440mg in 100g, manganese 2,98mg per 100g e fosforo 420mg in 100g, ha un buon contenuto di proteine (in 100g ne troviamo 15g) facilmente digeribili, oltre che di fibre insolubili, spazzino dell’intestino e per questo consigliato in caso di stipsi, ma non solo, utile per ridurre l’insulino-resistenza il diabete di tipo 2 ed i livelli di colesterolo LDL; inoltre le fibre insolubili, diminuendo la secrezione di acidi biliari, aiutano a ridurre la formazione dei calcoli.

Il farro è inoltre consigliato nelle diete ipocaloriche, per il suo potere saziante.

Se viene unito ai legumi, si ottiene un effetto prebiotico, ovvero che agisce a livello dell’intestino supportando e rinforzando il microbiota intestinale.

Di farro ne esiste una forma integrale, ma i soggetti affetti da coliti croniche dovrebbero prestare attenzione al suo consumo.

INGREDIENTI per preparare i biscotti di farro

  • 90 g di farina di farro integrale.
  • 90 g di farina ai cereali integrale o si può optare per una farina all’orzo integrale.
  • 40 g di amido di mais.
  • 25 g di cacao amaro in polvere.
  • 90 g di zucchero integrale di canna (non è quello di canna o canna grezza, che si compra al market).
  • 40 g di cioccolato fondente al 75% di cacao.
  • 35- 40 ml di olio extravergine d’oliva.
  • 100-120 ml di  acqua circa a temperatura ambiente o latte di soia o riso.
  • 3 g o 1  cucchiaino di lievito x dolci, tipo pan degli angeli.
  • 1 bustina di vanillina.
  • cannella q.b.
  • 1 pizzico di sale.
  • Variante con scorze di arancia grattugiata (ovviamente in questo caso non saranno come i pan di stelle).
  • Per guarnire: stelline di zucchero o gocce di cioccolato.

PREPARAZIONE dei biscotti con farina di farro

  1. Versare In un contenitore  le farine di farro e di cereali integrali setacciate.
  2. Aggiungere successivamente lo zucchero integrale di canna, io preferisco quello dell’ Equador, ma vanno bene un pò tutti, l’olio, il cacao in polvere setacciato e l’acqua o il latte di soia/riso.
  3. Sciogliere a bagnomaria il cacao fondente ed aggiungerlo al composto (un consiglio per chi non è espertissima, si può preferire unire il latte di soia tiepido al cioccolato fuso, in modo da essere certi che non solidifichi troppo velocemente, e poi incorporare il tutto al composto di sopra).
  4. Per chi volesse può aggiungere delle scorze di arancia all’impasto.
  5. Impastate bene fino ad ottenere un composto morbido, omogeneo e liscio.
  6. Ricoprire il composto con della pellicola e far riposare in frigo per circa 30 minuti.
  7. A questo punto, tirate l’impasto fuori dal frigo ed iniziare a stendere con un matterello, su di un piano, precedentemente  infarinato, fino ad ottenere uno spessore  di circa mezzo centimetro o poco più.
  8. Formare i biscotti della forma che più preferite.
  9. Applicare delle stelline in pasta di zucchero.
  10. Infornate a 175° per 10-15 minuti circa.

Buon appetito!

 

Saluti cordiali,
Dr.ssa V. Palermo nutrizionista a Napoli.

3 commenti
Invia un commento


Solo gli utenti registrati possono commentare,
per continuare ACCEDI oppure registrati.

Ricevi notifiche via e-mail. Oppure iscriviti senza commentare.

  1. avatar
    Pinco scrive:

    Ottima ricetta! Ho fatto quelli nella variante con scorzette d’arancia e sono buonissimi, non immaginavo che usando la farina di farro potessero essere ugualmente buoni. 🙂

    10 Dicembre 2013 alle 11:05
    • avatar
      Paco scrive:

      Vero, la mia compagna mi ha preparato quelli classici con le stelline seguendo questa ricetta, all’inizio ero diffidente per via della farina di farro, ma quando li ho assaggiati mi sono dovuto ricredere, BUONISSIMI e anche salutari.

      12 Dicembre 2013 alle 19:56
  2. avatar
    Giovanna Pierretti scrive:

    buonissimi, non ne vale la provare a farli e scoprire questi prodotti salutari.. complimenti per la ricetta!
    Ho comorato una bellissima scatola per biscotti su questo sito “….” e pensavo di regalarli a mia suocera che è diabetica!

    7 Novembre 2016 alle 16:05