Dr.ssa Veronica Palermo
BIOLOGO - NUTRIZIONISTA NAPOLI

Sei in: Infonutrizione Blog Ricette Ricetta quinoa, ceci, limone e zenzero

Ricetta quinoa, ceci, limone e zenzero

13 giugno 2014 di Dr.ssa Palermo

quinoa rossaEcco come preparare una gustosa ricetta a base di quinoa.

Questo piatto apporta circa 330 Kcal per porzione.
Rappresenta un ottimo piatto unico anche per i celiaci e per vegetariani.

 

 

 

 

Ingredienti per 2 persone

120 g di quinoa

60 g di ceci precedentemente cotti (ma anche quelli in barattolo vanno benissimo)

olive verdi q.b.

prezzemolo tritato

1/2 limone scorza grattugiata

4-5 pomodorini

1/2 cucchiaino di zenzero in polvere

olio extravergine d’oliva 2 cucchiai

 

Preparazione

Cucinare la quinoa come descritto in: Come cucinare correttamente i cereali integrali.

Versare la quinoa cucinata in una ciotola, insieme ai ceci precedentemente lessati, ai pomodorini tagliati a metà e alle olive.

Unire del prezzemolo, la scorza grattugiata di 1/2 limone, l’olio extravergine d’oliva e mescolare il tutto.

Unire lo zenzero in polvere e amalgamare bene il tutto.

Guarnire con un ciuffetto di prezzemolo.

 

Buon appetito!

 

VN:F [1.9.22_1171]
Come valuti questo articolo?
Punteggio: 5.0/5 (basato su 16 voti)
Ricetta quinoa, ceci, limone e zenzero, 5.0 out of 5 based on 16 ratings
5 commenti
Invia un commento


Solo gli utenti registrati possono commentare,
per continuare ACCEDI oppure registrati.

  1. avatar
    Anna scrive:

    Bella e buona questa ricetta.

    VN:F [1.9.22_1171]
    Punteggio: +1 3 voti
    14 giugno 2014 alle 20:34
  2. avatar
    sandro scrive:

    ma la scorza di limone si può mangiare??

    VA:F [1.9.22_1171]
    Punteggio: +1 1 voto
    9 luglio 2015 alle 13:26
    • avatar
      Dr.ssa Palermo scrive:

      In linea di massima le bucce degli agrumi possono essere commestibili, il “problema” deriva dal fatto che gli agrumi, essendo attaccabili da muffe che possono farli marcire, potrebbero essere trattati con sostanze antimuffa. In particolare, è concesso l’uso di bifenili e tiabendazolo (additivi alimentari che può trovare anche con le sigle E 230 ed E 233 rispettivamente). Il trattamento però, è bene sottolinearlo, viene effettuato sugli agrumi gia raccolti e comunque può essere effettuato a condizioni che i residui di tali additivi negli agrumi rientrino nei parametri imposti dalla Unione Europea.
      Sugli agrumi confezionati si dovrebbe trovare in etichetta la dicitura “buccia non edibile”.
      Quindi se lei è certo dell’origine degli agrumi, perché magari sono di sua produzione, allora li può consumare come crede, con o senza buccia.
      Saluti.

      VN:F [1.9.22_1171]
      Punteggio: +1 1 voto
      24 luglio 2015 alle 20:41
  3. avatar
    napolitano silvia scrive:

    Anche io ho provato qst ricetta è come sempre gustosa ma lei nn sbaglia mai piatti semplici gradevoli leggeri sani ma principalmente gustosi è’ piaciuta a tutti anche se nn avevano capito cosa fosse la quinoa l’ho servita in una di quelle tavolate estive a pranzo con amici invece della classica pasta all’insalata peccato che nn sapendo le quantità giuste per me ne ho saggiato un cucchiaino Ma era delizioso

    VA:F [1.9.22_1171]
    Punteggio: +1 1 voto
    28 agosto 2015 alle 09:16
    • avatar
      Dr.ssa Palermo scrive:

      Mi fa piacere le sia piaciuta, sperimento io stessa le ricette che pubblico, ma il gusto è sempre qualcosa di personale.
      Se avete effettuato modifiche, potete pubblicarle sotto la ricetta.
      saluti

      VN:F [1.9.22_1171]
      Punteggio: +1 1 voto
      31 agosto 2015 alle 12:24