Dr.ssa Veronica Palermo
BIOLOGO - NUTRIZIONISTA NAPOLI

Sei in: Infonutrizione Blog Curiosità Come restare in forma, ecco alcuni degli errori più comuni.

Come restare in forma, ecco alcuni degli errori più comuni.

1 ottobre 2012 di Dr.ssa Palermo

Tavola imbandita con frutta e verduraNell‘alimentazione è molto semplice fare degli errori seguendo delle idee o delle teorie sbagliate.
Oramai attraverso tv e giornali, che ci bombardano di nuove diete o stratagemmi per integrare nutrienti importanti per la nostra salute, è facile incorrere in errori.

Ricordarsi che ogni singola persona è diversa e per ciò necessita di sostanze differenti per prevenire e proteggersi dalle patologie, e per non aumentare di peso.
Molte volte si crede, togliendo o aggiungendo certi cibi, di fare la cosa giusta, ma in realtà si potrebbe solo fare peggio.
Vi sono alcuni studi che sottolineano come evitare di compiere comuni errori alimentari: di seguito eccone alcuni.

1) La cottura: occorre fare attenzione alla cottura dei cibi per preservarne i nutrienti.
Ad esempio alcune verdure, come i broccoli, caratterizzati da un importante contenuto vitaminico (vitamina C e altre) se cotti a vapore lo conservano per l’83-100%, se bolliti viene trattenuto solo il 45-64%.

2) Spuntini: durante la giornata sono necessari uno o due spuntini per non arrivare a pranzo o a cena con più fame, affaticati e deboli.
Non mangiare nulla per una mattinata e una sera intera non fa altro che peggiorare la situazione; snack con dei cibi a basso contenuto di grassi e calorico e ricchi di calcio e fibre, possono essere una buona scelta.

3) Frutta: un altro errore alimentare molto comune è quello di mangiare tantissima e solo frutta.
Si crede che mangiando in questo modo si migliori la condizione fisica e si perda peso favorendo in questo modo la salute dell’organismo.
In realtà nutrendosi solo di questi cibi si avranno solo delle carenze caloriche e in alcuni casi potrebbe solo peggiorare la situazione (ad esempio un alto contenuto di zuccheri).

4) Ferro: la carenza di questo nutriente è caratteristica, soprattutto, delle donne con un’età inferiore ai 50 anni. È una sostanza non semplicissima da integrare, occorre aiutare il fisico, con alcuni alimenti, a fare ciò.
Mangiare alimenti ricchi di ferro, come ad esempio gli spinaci, broccoli e contemporaneamente assumere vitamina C (quest’ultima aiuta l’assorbimento del ferro).

5) Palestra: prima di eseguire attività fisica in palestra non rimanere digiuni: si rischia di indebolire solo il fisico e di non avere energie a sufficienza. Gli snack consigliati prima della palestra contengono carboidrati complessi

VN:F [1.9.22_1171]
Come valuti questo articolo?
Punteggio: 4.7/5 (basato su 17 voti)
Come restare in forma, ecco alcuni degli errori più comuni., 4.7 out of 5 based on 17 ratings
0 commenti
Invia un commento


Solo gli utenti registrati possono commentare,
per continuare ACCEDI oppure registrati.